• PP evolution boost estivo giugno 2024
  •  
 
Economia

Dopo un contratto da 2,8 miliardi di dollari, bene le azioni di Alstom

Redazione
Alstom ha firmato un accordo quadro del valore massimo di 2,8 miliardi di euro per la fornitura di 374 nuovi treni della metropolitana e di tecnologie ferroviarie alla Hamburger Hochbahn, in Germania.
A rendere noto l'accordo è stato il produttore di treni francese.

Dopo un contratto da 2,8 miliardi di dollari, bene le azioni di Alstom

Alstom ha affermato, in una nota, che la produzione dovrebbe iniziare nel 2026 a Salzgitter, mentre la prima consegna è prevista per l'inizio del 2028. Nella stessa noto si precisa che il primo ordine previsto dall'accordo ha un valore di circa 670 milioni di euro. Dopo l'annuncio, le azioni del produttore di treni francese sono aumentate del 3,3%.

L'accordo, che si aggiunge agli oltre 90 miliardi di euro di arretrati annunciati da Alstom a maggio, offre una buona visibilità sui ricavi fino al 2026.
Alstom è il secondo produttore di treni al mondo dopo la CRRC di proprietà statale cinese, con un portafoglio ordini che include la più grande gara d'appalto ferroviaria nella storia delle ferrovie danesi e un contratto in Gran Bretagna per la sua ferrovia ad alta velocità HS2.

L'accordo quadro comprende 254 impianti semi-automatici e 120 treni completamente automatizzati, tutti composti da quattro carrozze. I treni della metropolitana ''si distinguono per la loro elevata capacità, sicurezza dei passeggeri e comfort grazie al moderno design degli interni, alla guida digitale dei passeggeri e alle connessioni di ricarica USB''.
Ti potrebbero interessare...
10/07/2024
LHH
Sales Manager, Finance Manager e Plant Manager: queste le figure apicali più ricercate in ...
08/07/2024
Redazione
Criptovalute: Mt.Gox, dieci anni dopo il fallimento, comincia a rimborsare i creditori
08/07/2024
Codacons
Saldi estivi, Codacons: "In 10 anni spesa degli italiani crolla per 1 miliardo di euro"
09/07/2024
VISA
Studio Visa: più di 7 PMI su 10 in Italia hanno accettato pagamenti con carta nell’ultimo ...